Ireneo Leguisamo, fantino leggendario

Ireneo Leguisamo

Com’è bello scoprire queste figure affascinanti del passato! E poi saltano fuori nei modi più impensati! Ad esempio, oggi vi racconto di come ho scoperto il leggendario fantino Leguisamo, scomparso quando io avevo un anno (ecco perché non lo conoscevo). Sabato sera, dopo vari tentativi, siamo riusciti a prenotare in un meraviglioso agriturismo incastonato fra le montagne cuneesi: chi avrebbe mai detto che il gestore di un posto del genere fosse argentino?
Al termine della cena, ci ha proposto di assaggiare un liquore argentino, il Legui. Mi ha subito colpita l’etichetta, con l’illustrazione di una corsa di cavalli. Cosa c’entrano i cavalli col liquore? In questo caso i cavalli c’entrano con tutto, perché Leguisamo, detto “il polpo” oppure “Legui”, ha ispirato poeti e perfino la composizione di un tango (“Leguisamo solo”, di Carlos Gardel). Mica da ridere.
Come ha fatto? Sappiate che Leguisamo ha avuto una carriera di 52 anni, partecipando a 12.700 corse e vincendone 3.200: l’ultima vinta, a 70 anni.
Capito che tempra?
Purtroppo su Wikipedia la biografia di Ireneo Leguisamo si trova solo in lingua spagnola, ma vi consiglio comunque di dare un’occhiata.

Annunci

11 thoughts on “Ireneo Leguisamo, fantino leggendario

  1. Come vedi cara Adriana, nella vita capita da un momento all'oltro di scoprire delle cose belle come quello che è capitato a te.Interessante tutto ciò che hai scritto.Buona giornata cara amica.Tomaso

  2. ma pensa te come nella vita si fanno gli "incontri" più impensabili. E' bastata una foto sull'etichetta per scoprire un mondo dietro a un liquore. P.S. ma davvero che ci fa un argentino in piemonte???? Come si chiama l'agriturismo???

  3. Dodicimilaepassa corse… incredibile!!! Ma come ha fatto? (Non so se il calcolo è giusto, ma dovrebbe essere almeno due corse al giorno per 70 anni!)

  4. @Federica: eh eh <3@TdM: il Girasole, a Limone Piemonte; è un bellissimo agriturismo in mezzo… a un campo da golf! E' tutto strano in quel posto…@soni: uff, ma perché stai a sottilizzare, sorellina? Devi proprio tirare fuori la calcolatrice???? 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...