Intervista allo chef Masayuki Kondo

Clicca sull’immagine per ingrandire
Annunci

11 thoughts on “Intervista allo chef Masayuki Kondo

  1. @Cawarfidae: c'è qualcosa che non afferro nel tuo commento; non capisco se dice solo quello che dice (come spero), o se vorrebbe dire di più. Pazienza.

  2. Se abbina la precisione al gusto potrebbe far faville…però il "caos" mantiene sempre quel sapore sempre nuovo…comunque vada buon appetito 🙂

  3. @mark: sarà proprio così? I giapponesi saranno poi proprio tutti più precisi di noi? Non saprei. La prossima volta che lo intervisto glielo chiedo 😉

  4. No no, volevo proprio dire solo quello che ho detto, non c'era niente di ironico/dispregiativo, etc. 🙂 anzi, sono un grande amante del Giappone (e, non me ne vogliano le langhe, della cucina giapponese!)

  5. @Cawarfidae: ehm, allora spero che tu non ti sia offeso per la mia richiesta di chiarimento… e… anche a me piace molto la cucina giapponese! Ma anche quella italiana, e… anche quella indiana, e la greca, la messicana… e… ehm.. mi piace proprio tutta la cucina!

  6. @ Cawarfidae: in effetti la cucina di Langa è molto amata dai cuochi ed aspiranti cuochi giapponesi…anche se la cucina toscana e partenopea ci fanno una bella concorrenza nell'attirare nipponici. Siamo fortunati ad avere tanti stranieri appassionati ed entusiasti di imparare le nostre tipicità culinarie! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...