Parole che amo: rifugio

Fonte: dalla rete

Il concetto di rifugio (anche, familiarmente, tana) mi è sempre piaciuto. Del resto tutti abbiamo bisogno di un porto sicuro, giusto? Così non sono rimasta stupita quando ho scoperto che la presa di Rifugio è la pratica più importante e basilare nel Buddhismo, anzi l’ho trovato bellissimo.

Annunci

12 thoughts on “Parole che amo: rifugio

  1. ciao Adry rifugio e' una parola che amiamo perche' rappresenta o l' identifichiamo con la nostra casa, unica e insostituibile, bella e azzeccata la fotina, rende molto bene l'idea:) ciao baci rosa buona serata

  2. La parola, rifugio mi dice molte cose, ricordo il periodo della seconda guerra dove tutti si preoccupavano di avere un posto sicuro dalle escursioni aere erano rifugi improvvisati che ti davano l'illusione della sicurezza… Ahimè non era sempre così. Se invece la parola deriva dalla tana allora si che si è sicuri che per gli orsi sia la vera sicurezza.Buona serata cara Adriana.Tomaso

  3. Rifugio mi fa pensare ad un pomeriggio di inverno, al freddo fuori; al tornare in una casa accogliente e calda, da persone che ti vogliono bene e che appunto, ti fanno sentire al sicuro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...