Riflettendo… sul catalogo di Luisa Spagnoli #donna #magrezza

Fonte: dalla rete

In pausa pranzo, a casa, ho sfogliato per l’ennesima volta il catalogo di Luisa Spagnoli, che ricevo a casa da qualche anno, e per l’ennesima volta non ho potuto fare a meno di domandarmi perché una griffe che evidentemente si rivolge ad un pubblico di donne mature continui a scegliere modelle quindicenni di una magrezza impressionante. Non notate per caso anche voi una vaga incoerenza nella comunicazione? Mah!

Annunci

30 thoughts on “Riflettendo… sul catalogo di Luisa Spagnoli #donna #magrezza

  1. Guarda, ti racconto questo: mia cognata ha 25 anni, ancora da compiere. Frequenta l'Università alla Cattolica di Milano, facoltà di Giurisprudenza.Fin dalle superiori è stata "educata" da sua madre che vestirsi bene è molto importante, è molto importante apparire bene ed essere sempre, come dice lei, in ordine.Fin dalle superiori l'ha abituata che i migliori amici di una donna sono un bell'abito, la scarpa o lo stivale col tacco, una bella borsa, gioielli, capello sempre in piega, e trucco impeccabile.Sua mamma veste firmato, tra cui anche Luisa Spagnoli, ed ha abituato sua figlia a fare altrettanto.Così io vedo mia cognata che ha un bel fisico, taglia 38/40, a 25 anni ch veste come una donna matura e navigata, che nemmeno io, che di anni ne ho 31 e sono libero professionista, vesto..Io credo che alla sua età bisognerebbe osare, osare con minigonne, jeans stretti, camicie, gilettini, stivaloni, invece sfoggia sempre completi sullo stile della Spagnoli..Io credo che in parte sia colpa delle case di moda, che nonostante si rivolgano ad un pubblico adulto, utilizzano per le pubblicità ragazzine, così che traggono in inganno l'utente finale, che vede in questi abbigliamenti e abbinamenti, la possibilità di essere utilizzati anche da un pubblico molto giovane.Quando mia nonna era viva, lei ha fatto per 72 anni la sarta, quando acquistava le riviste di moda, gli abiti erano indossati da modelle che rispecchiavano il target dei vestiti a cui erano destinati, oggi non è più così, oggi il must è essere freschi come ragazzine, ed ecco che poi ci sono donne di 60 anni che le vedi in giro vestite da ventenni, e ventenni che vanno in giro come sessantenni…Io non ho parole, sinceramente, anticonformista per come sono, queste cose mi disgustano alquanto…

  2. io trovo che una ragazza giovane vestita con i modelli della Spagnoli possa andare bene per un colloquio di lavoro o una cerimonia…ma tutti i giorni lo trovo alquanto triste!

  3. Come darti torto? La modella senza calze ha delle gambe così sottili che sembrano i miei polsi …i modelli che ci propongono sono assurdi…( e poi le ragazzine smettano di mangiare per somigliare alle modelle anoressiche e tutte le case di moda urlano allo scandalo…) mah…

  4. Ciao Adry si hai ragione, anche qui a bergamo c'e' quella ditta, trovo anch'io che i modelli siano troppo giovanili, anche se le taglie disponibili ci sono fino alla54 o piu', magari,un conto e ' vederli indossati da queste magre, un conto e' vederli su persone non magre, dovrebbero fare modelli piu' morbidi che non segnino e non penalizzino le forme piu' abbondanti, ciao grazie baci rosa a presto buon pomeriggio:)

  5. @rattoluna e Rosa: forse non mi sono spiegata bene… più che il fatto di trovare inadatti alle giovani i vestiti di Luisa Spagnoli (e comunque lo sono), mi sembra strano che una marca ben consapevole di non rivolgersi alle giovani scelga di mettere in catalogo foto di modelle ragazzine e magre come chiodi. In fin dei conti mi chiedo se non sia controproducente anche per loro. E comunque le ragazzine con i vestiti di Luisa Spagnoli, che sono disegnati per tutti altri fisici, stanno maluccio (ancorchè gnocche)!@Sig.na Silvietta: brava!

  6. ho pensato la stessa cosa che dici tu: che è controproducente per la marca stessa.ma evidentemente ci sono ancora dei preconcetti troppo forti su questa tematica.

  7. Mi sembra un paradosso ancora più grosso di quello delle case di moda per “taglie non forti” che predicano bene e razzolano male in tema di modelle scheletriche! La coerenza e la coscienza sembrano parole sparite dal vocabolario quando di mezzo ci sono gli interessi!

  8. Io l'incoerenza nella comunicazione maggiore la riscontro sopratutto ……nei mezzi di comunicazione !!!(Ma le facessero lavorare con criterio, quelle povere ragazze…)Un abbraccioM@ddy

  9. Beh, effettivamente, ora che mi ci fai pensare, un po' di incongruenza c'è. Diciamo che le quindicenni non andrebbero certo in giro vestite Luisa Spagnoli…

  10. Io dico che alla fine non accontenta nessuno dei due pubblici. Io sono una 40 e ogni volta che sono entrata da Luisa Spagnoli non ho trovato niente: stile troppo "avvecchiuto" si dice…E mia madre che é una 46 non ha trovato niente che le andasse bene.

  11. infatti c'è un enorme incongruenza ma si sa nel mondo della moda la gente che è alta 180 cm e porta una XS è OK noi donne normali siamo delle obese! non si riesce a lottare contro questi stereotipi purtroppo!

  12. Pubblicità di questa forma fa presa…come qualunque altra, particolarmente per l'abbigliamento femminile.Sinceramente devo dire che il negozio di Luisa Spagnoli di via Garibaldi vale una visita, non certo per le modelle…che non ci sono!Ciao, buona serata.

  13. Ho visto il catalogo la settimana scorsa ed ho pensato la stessa cosa… nei cataloghi precedenti non mi aveva mai colpito la magrezza delle modelle!Se hanno intenzione magari di abbassare il target devono partire dallo stile però.

  14. Adoro guardare le sfilate di moda e fortunatamente, riuscire a idealizzare e realizzare anche il mio, di stile personale grazie alla mia creatività inventiva. Grazie per esserti fermata nel mio piccolo spazio e piacere di fare la tua conoscenza. Ti seguo anch'io. Ciao!

  15. ..di certo magre cosi' non si rimane senza applicarsi e l'emulazione e' una brutta belva talvolta,la casa di moda dovrebbe evitare di esporre i suoi modelli su donne MANICHINO,per aiutare la societa'.Ci sono tantissime ragazzine che per emulare i grissini in passerella si rovinano il corpo e la salute.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...