Paolo Toso in concerto a La Morra

Paolo Toso

E’ fissato per domenica 8 luglio alle 18 il concerto del cantautore alessandrino Paolo Toso, che si esibirà a La Morra nella magnifica cornice del cortile della Cantina Mascarello: un`occasione per condividere buona musica e ottimo vino. Al concerto seguirà infatti aperitivo offerto dalla Cantina Mascarello.
L’artista presenterà i brani del suo secondo disco, “Ballate per inguaribili ottimisti” (produzione artistica di Filippo Cosentino, uscito a maggio per Neogrigio/Cd Baby), che sta riscuotendo grande successo di pubblico e di critica e che Toso sta portando in tour in tutta Italia (sono già state toccate Parma, Bologna, Acqui Terme, e concerti sono in programma a Roma, Firenze, Vercelli, Torino ecc.).
“Un disco intimo e pieno di parole, cantate in italiano da una voce originale, con chitarra acustica, armonica, dobro… canzoni di lotta, canzoni romantiche, di battaglie e sconfitte”, lo ha definito l’Alligatore, vero punto di riferimento per la musica in Rete, che lo ha intervistato poche settimane fa.
“Se avete presente l’allegra malinconia che si raggiunge con una bottiglia di rosso veramente buono, in una serata fredda davanti a un camino e con la nebbia che avvolge tutto di fuori, beh allora capirete questo disco”, citiamo dalla recensione del disco sul celebre blog musicale The Wild Brunch -a mix of-.
Anticipato dal singolo “La scelta” (in free download sul sito web di Toso), “Ballate per inguaribili ottimisti” arriva a due anni dal primo lavoro “Poche parole di conforto” (di cui La Stampa, Il Giornale, Rockol, Rockerilla, Jam, Mucchio Selvaggio, Mtv.it, giusto per citarne alcuni, hanno pubblicato ottime e lusinghiere recensioni); con quest’opera Toso dimostra di aver raggiunto la maturità artistica e aver trovato la propria dimensione defintiva.

La ballata, forma espressiva principe nella produzione del cantautore alessandrino, qui viene declinata nelle sue possibili sfumature: a volte ironica, come nel primo singolo “La scelta”, altre dolente, come ne “Il colore del fango”, altre ancora romantica, ed è questo il caso del piccolo, delicato capolavoro “Arriverà la neve a seppellire tutto”.

“Per tenermi almeno un po` di me” col suo ritmo incalzante e la “Ballata dell`inguaribile ottimista” – da cui il titolo all`album – mantengono il “mood” intimistico dell`opera prima di Toso, ma aprono la porta verso l`esterno e l`ascoltatore.
Un arrangiamento semplice e incisivo (curato da Filippo Cosentino), incentrato sulle linee di chitarra ed echi di De Andrè, Tenco, Brassens, Jonny Cash e Damien Rice sono il tratto distintivo della musica di Toso, che con “Ballate per inguaribili ottimisti” si colloca nel panorama italiano con l’assoluta originalità di un lavoro votato all`essenzialità e di un tour tutto “suonato”, dove il sound acustico la fa da padrone.
I concerti del tour vedono sul palco Paolo Toso (voce, armonica e chitarra acustica) e Filippo Cosentino (chitarre acustiche, produzione).

La copertina del disco
Annunci

6 thoughts on “Paolo Toso in concerto a La Morra

  1. Ciao cara, eccomi!Purtroppo non riesco proprio più a presenziare ad ogni (o quasi) post……ma ci sono sempre ^_^ !La Morra è nel cuneese, vero?Sai… l'idea di un buon bicchiere di rosso davanti ad un camino mentre fuori fa freddo nella nebbia, mi affascina non poco…il resto va da sè ^_^ !!!!!!Complimenti a Paolo Toso e al tuo Filippo !Un bacione di cuore!M@ddy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...