Soundtrack of my life: 1999

“Every morning there’s a halo hangin from the corner of my girlfriend’s four post bed…”
Stamattina ho questa canzone che mi gira in testa e non se ne vuole proprio andare. Ho bisogno di leggerezza.
Qualcuno sa che fine hanno fatto gli Sugar Ray?
Con questo post partecipo all’iniziativa Soundtrack of my life di Attimi di Letizia.
Annunci

18 thoughts on “Soundtrack of my life: 1999

  1. in effetti, ti va di muovere la testa al ritmo della musica e dire "va bene ;)"…c'ho un difetto io: vado sempre contro ritmo e un amico m'ha detto che starei bene in America dove i ragazzi che ascoltano la musica per strada lo fanno muovendosi in maniera rallentata rispetto al ritmo.. dici che andiamo a farci un giretto negli U.S.A.? bacione 🙂

  2. @chaillrun: qui mi devo fermare un attimo, perché è una cosa che mi chiedo da una vita… voglio dire, andare fuori tempo è molto più difficile che andare a tempo… secondo me è praticamente impossibile! Devi spiegarmi come fai… o_O

  3. Una bellissima canzone Adriana!* Le cause di ogni avvenimento assomigliano alle dune del mare: una è preposta sempre all'altra, e l'ultimo perché, presso il quale si potrebbe riposare, sta nell'infinito. (Thomas Mann)* La ricchezza del mio cuore è infinita come il mare, così profondo il mio amore: più te ne do, più ne ho, perché entrambi sono infiniti. (William Shakespeare)Cara amica ti auguro splendida domenica!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...