Parole che amo: pasticcio

pastìccio [pa’stitʧo]
s.m.
1 sm
denominazione generica di pietanze costituite da vari ingredienti, per lo più avvolti da una sfoglia di pasta e cotti al forno
2 sm
[in senso figurato] lavoro disordinato, male eseguito; situazione intricata, imbroglio

Tralasciando il discorso gastronomico, pur estremamente rispettabile e apprezzato, ho sempre amato la parola pasticcio nel senso figurato, di cui, a mio parere, il dizionario non rende l’innegabile simpatia. “Ho fatto un pasticcio”, detto così, con un bel sorriso stampato sulla faccia, è ciò che ti può salvare quando hai fatto una ca%%*ta di dimensioni psicocosmiche. Per non parlare dell’aggettivo pasticcione. Sarà perché me lo sento dire – al femminile, of course – almeno una volta al giorno. E che sono profondamente affezionata al mio esserlo, pasticciona, e a tutti i piccoli disastri che combino quotidianamente e che mi regalano un sacco di risate di un tipo impagabile, quelle da sola, fra me e me.

Paperoga by ~withfaith on deviantART
P.S. chiaro che dato l’elevato numero di pasticci combinati, molto spesso ci sono dei testimoni, e in quel caso la risata è altrettanto se non più bella, del tipo più sonoro e collettivo.
P.P.S. da quant’era che non postavo in questa categoria, parole preferite! Era da un po’ che mi ripromettevo di riportarla in auge. Ecco.
Annunci

22 thoughts on “Parole che amo: pasticcio

  1. I pasticcioni son così simpatici… non per nulla hai messo Paperoga come immagine per presetnare il post! Paperoga è meraviglioso.. per non parlare di suo nipote Pennino… ADORABILI PASTICIONI!!!

  2. Concordo pienamente con quanto scritto!! Ed io di pasticci me ne intendo, tanto da averne fatto un url del mio blog, e la mia mail.. Adoro Paperoga, e anche il nipote Pennino, degno erede di cotanto zio!!Un bacione!!

  3. Eh eh…hai ragione! Anche a me piace molto la parole pasticcio…e il pasticcione…un po' mi ci ritrovo! In più, Paperoga è stato sempre uno dei miei personaggi preferiti! Comunque i pasticci gastronomici generalmente sono buonissimiiii!

  4. @Alessandra: tutto vero :-)@Isabel: eh, eh, stavolta sono andata sul sicuro!@Dona Flor: da me a scuola casino non era una parola vietata… strano che con tutto quello che si sente e vede in giro adesso, non si possa dire. Meglio, comunque…

  5. Io se penso a "pasticcio" mi viene in mente la canzoncina dello zecchino d'oro, il Cuoco pasticcione. E a dire il vero, mi viene in mente anche mio fratello ad una recita di Carnevale all'asilo, vestito appunto da cuoco pasticcione. Se glielo ricordo, mi uccide. Che imbarazzo, adesso!

  6. mmm…ehhhh…allora…beh uno che mi viene così subito in mente è il recente tallone nell'occhio 😀 i pasticci sono bellissimi perché proprio spontanei e non previsti!

  7. Hai proprio ragione!Pasticcio è una bella parola..simpatica..vivace..capace di evocare belle immagini,immagini colorate,buffe,bizzarre..Mi piace pasticciare in cucina,sfornare pasticci e sono io stessa una gran bella pasticciona…Sì,è proprio vero,pasticcio è una bellissima parola..mi sa che il prossimo gatto lo chiamo così..è di buon auspicio:-)

  8. @Chiara: non conosco questa "hit", vado a cercarla su YouTube!@Fil: dài, non sgamarmi così pubblicamente! E poi cosa vuoi che sia, un tallone in un occhio???@Ele: bellissima idea per il nome di un gatto! I miei si chiamano tutti con la P, quindi potrebbe anche starci!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...