Recensione "Lanes" di Filippo Cosentino sul sito della Smemo

Nove pezzi (cinque originali, quattro classici di grandi nomi del jazz quali Gil Evans, Benny Golson, Thelonious Monk e Miles Davis) per una musica capace di virare in mille rivoli, rimanendo costante. Sembra proprio un fascio di luce nella notte …

Così l’amico Alligatore ha descritto il disco “Lanes” di Filippo Cosentino nella bella recensione pubblicata ieri sul sito Smemoranda. Dunque, se mi avessero detto che avrei letto di mio marito sul sito della mitica Smemo quando facevo il liceo, penso che mi sarei messa a strillare dalla gioia. A distanza di qualche anno, è come un sogno – che non avevo neanche fatto, ma se ci avessi pensato l’avrei fatto – che si avvera. Vi invito a leggere la recensione completa qui: Filippo Cosentino – Lanes | Smemoranda.it

Annunci

12 thoughts on “Recensione "Lanes" di Filippo Cosentino sul sito della Smemo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...