È crisi, per i disabili

Clicca sull’immagine per ingrandire 
Clicca sull’immagine per ingrandire
Annunci

18 thoughts on “È crisi, per i disabili

  1. Quando si tratta di fare porcate di ogni tipo che possano rendere difficile la vita di un disabile sembra che nel nostro paese ci si impegni ai massimi livelli. Tutti i tuoi articoli sono sempre interessanti, quelli sul problema dei disabili sono sempre particolarmente degni d'attenzione.Ciao buona giornata, un abbraccioenrico

  2. Non vengo sovente a commentare, poiché il più delle volte darei in escandescenze per i contenuti dei tuoi post. Questa sarebbe una di quelle volte, e mi devo trattenere dal definire "infame" la situazione dei meno dotati, già colpiti dalla sfortuna e 'mazziati' in maniera becera dalle istituzioni, che li 'dovrebbero' proteggere e aiutare. In un Paese che ama definirsi civile (abusando del termine), credo sia un comportamento troglodita.Ciao.

  3. @gattonero: da quello che scrivi però mi pare di capire che non siano i contenuti dei miei post ad irritarti, bensì le situazioni, spesso difficili, di cui tratto. Però l'obiettivo dell'informazione è proprio parlare di temi anche scomodi, no? Metterli in luce in modo che se ne parli… che chi ne ha veramente la possibilità si renda conto ed agisca…

  4. Per "contenuti" non intendevo certo i tuoi scritti o quello che tu proponi: alludevo appunto alle situazioni che vai a descrivere. Che non sono temi scomodi, anzi talvolta aggiornano su fatti già noti; che di solito portano a irritazioni non sempre controllabili. Questo intendevo.Ciao ancora.

  5. @Alligatore: …@gattonero: eh, purtroppo è così. Siamo in un momento difficile, che per chi è già in difficoltà si rivela ancora più duro. Per questo sento che dobbiamo impegnarci… io ci provo…

  6. Conosco il problema del collocamento obbligatorio ai sensi della Legge 68/99 in quanto mi occupo di gestione personale in uno studio di consulenza del lavoro. Sono proprio alle prese con il prospetto informativo che dobbiamo trasmettere entro il 15 febbraio. Sì, è vero, nelle aziende c'è un grande rifiuto nell' assumere disabili. C'è stata una lieve apertura per quei disabili seguiti dai centri sociali in quanto si possono attivare delle convenzioni con la Provincia e ottenere contributi sostanziosi. Però resta la stragrande maggioranza delle aziende che non ne vuol sapere.Un altro fattore è la crisi: tutte quelle aziende in difficoltà ( cassa integr., procedure di mobilità…) possono sospendere le assunzioni dei disabili nonostante siano in obbligo assuntivo.Qualcosa dovrebbe cambiare: la Riforma Fornero ha imposto ai Centri per l'Impiego di trasmettere mensilmente i dati sulle scoperture e la Provincia sta martellando di brutto (per lo meno quella di Cuneo).Penso che con quest'anno molti saranno costretti a mettersi in regola se non vorranno pagare pesanti sanzioni.Scusa se mi sono dilungata…ma in questi giorni ci sto dentro fino al collo!Ciao, buona giornata!

  7. @Simona: ti ringrazio molto per il contributo assai pertinente. Il tuo è di certo un punto di vista privilegiato per conoscere come stanno veramente le cose. Speriamo che anche su questo fronte (come su tanti altri…) la situazione possa migliorare…

  8. Mi sono piaciuti sia l'articolo che le testimonianze che hai postato, corrispondono esattamente alla triste realtà che accompagna – loro malgrado – i disabili.Io aggiungerei anche un altro "tassello", e cioè i tagli alla sanità….che vergogna!Ciao, buon pomeriggio.

  9. @Cavaliere: che situazione!@Pupottina: almeno dobbiamo fare di tutto per essere informati e consapevoli!@leonardo: altro tasto dolente!@Stefania: anziché vergognarmi, preferisco – nel mio piccolo – cercare di cambiarlo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...