Nuove frontiere (della svampitudine)

Ieri
Ore 8.00 decido di scongelare il pesce da cucinare per cena
Ore 17.30 torno a casa dal lavoro: scrivo, bloggo, mi faccio la doccia, leggo un po’, ascolto musica, …
Ore 18.00 ricevo un invito per una pizza con la famiglia: accetto! Ma che domande!
Ore 18.30 mio marito mi ricorda di cucinare il pesce in modo che lo possiamo mettere in frigo e consumare oggi a pranzo
Ore 23.00 sempre lui: “Hai messo il pesce che hai cucinato in frigo?”
o_O
Ore 23.05 mi metto a cucinare il pesce. Mannaggia a me!

Oh shit! Nevermind.
Annunci

30 thoughts on “Nuove frontiere (della svampitudine)

  1. Beh, comunque hai rimediato e ti sei ritrovata un piatto pronto. L'unico inconveniente sarà stato il profumo di pesce che t'avrà permesso di sognare il mare. Ciao! :))

  2. Sarò cattivo ma mi scappa da ridere ! T'immagino di notte che cucini il pesce, poi con le dolci manine che profumano di merluzzo vai a nanna e fai carezzina al tuo lui che ti stava aspettando. :-)Ok puoi spararmi ahah.Buona giornata, un abbraccioenrico

  3. @Sari: che bella immagine! Ma in realtà non mi pare di aver sognato il mare…@Enrico zio: infatti le ultime parole che mi ha detto prima di addormentarsi sono state: "Ti sei lavata bene le mani?"

  4. Va beh, dai, lo potevi mettere comunque in frigo e cucinarlo oggi con calma.. una pentola d'acqua bollente fa miracoli.. e anche il forno a dire il vero….

  5. ahahahaha mi consolo che anche persone giovani hanno di queste dimenticanze pensavo solo io vecchia e rinc….io invece ho messo il pesce pulito in congelatore ed il giorno dopo ho preparato tutto lo dovevo fare essendo in tranci una pizzaiola e…ci ho messo le fettine di carne. Maritozzo mi fa..scusa e il pesce???? Oh scusa mi sono dimentica di scongelarlo :(( purtroppo dovuto buttare grrrr sono peggio di te. ciaoooo

  6. Mio marito il sabato va spesso a pescare e torna ad ore improbabili con il bottino. Dopo cena devo pulire trote in quantità. La trota puzza. Ho pescato e cucinato vari pesci e la trota è quella che puzza di più. E se dimentichi di mettere i guanti da chirurgo il suo ricordo ti accompagna fino al mattino dopo.Comunque che dici: alzarsi per andare nella stanza accanto e una volta lì non sapere perché ci si era andate è l'inizio dell'Alzheimer? Oppure faccio semplicemente parte del club?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...