Soundtrack of my life: 1997

Forse dico un’eresia ma a me piaceva di più questo Jovanotti qui. Cd “L’albero” amato e consumato. Che nostalgia.

Luna di città d’agosto mi piace guardarti la schiena
mentre sei girata verso il mare in questa nottata serena
va’ e dille che sto bene di non pensare a me
di lasciar perdere, il vento soffia e il tempo passerà

Soundtrack of my life (Attimi di letizia)

Annunci

4 thoughts on “Soundtrack of my life: 1997

  1. Fino a 3 anni fa ero un accanito divoratore di musica, di qualsiasi tipo. Non mi piacevano tanto le hits che impazzavano in radio e su MTV (allora MTV era un canale di musica, e non un’ accozzaglia di reality depressi di serie Z): preferivo piuttosto i piccoli capolavori nascosti che scoprivo sui canali di musica alternativa di SKY, come Brand : New e National Geographic Music.
    Poi, appunto 3 anni fa, quei canali sono stati soppressi, e adesso non c’é più modo di ascoltare canzoni che non siano le solite 10 – 20 in cima alla hit parade. Adesso l’ unico canale musicale che seguo é il 789 di SKY, dove puoi trovare 24 ore su 24 l’ ottima musica soul degli anni ’70 e ’80. Forse la migliore musica mai prodotta da voci umane.
    Grazie a quel canale ho scoperto queste stupende canzoni:

    Average White Band – Let’s go round again
    The Brothers Johnson – Stomp!
    The Commodores – Lady (you bring me up)
    Dan Hartman – Relight my fire
    Delegation – You and I
    Dynasty – Here I am
    George Duke – Shine on
    Odyssey – Going back to my roots
    Sharon Redd – Can you handle it?
    Skyy – Here’s to you
    Tavares – Heaven must be missing an angel
    Teena Marie – I need your lovin’

    Ascoltale: mi ringrazierai. : )

    1. Vedo qualche nome conosciuto fra quelli che segnali, e andrò a cercare gli altri. Grazie per la segnalazione.
      Però con questo post non volevo dire che le All Saints sono le mie preferite, anzi. Su tutti, per dire, amo Jeff Buckley, seguono Knopfler, Ben Harper ed altri. È che ho inteso la categoria del soundtrack proprio come dice il suo nome: la colonna sonora di quell’anno. Nel 1994, quando sono uscite Spice e All Saints, avevo 10 anni e Jeff Buckley non l’avevo mai nemmeno sentito nominare – e probabilmente se l’avessi ascoltato allora non avrei capito -. Mi piace il soundtrack proprio perché vado a ripescare roba che ha fatto parte delle mia vita in certi periodi, ben lungi dall’idea che quelle che posto siano le mie canzoni preferite. In genere comunque sono ascolti che anche dopo tanti anni proprio sgradevoli non trovo. Ho già in mente il post del prossimo giovedì. Ciao!

      1. Se ti va, poi fammi sapere come hai trovato le canzoni, quale ti é piaciuta di più eccetera. Se invece non dovessi più sentirti, per me avertele fatte scoprire é già una grande soddisfazione. Grazie a te per la risposta! : )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...