…e se torno?

Se tornassi, sarebbe per restare. Non senza sensi di colpa, in particolare verso tutti coloro con i quali avevo creato un bellissimo rapporto virtuale (e non solo), e che ho abbandonato. Chiaro che nessuno si sarà strappato i capelli ma si trattava pur sempre di persone con cui c’era una frequentazione quotidiana, anche se “leggera”, e io nei rapporti umani credo tanto. Ho dovuto – dal mio punto di vista, e in ogni caso, onestamente, voluto – staccare la spina per quasi un anno da questo spazio. Ed è inutile trincerarsi dietro la scusa del troppo lavoro, lavoro che comunque di certo ha contribuito a lasciarmi meno tempo ed energie. La realtà è che nel lavoro mi sono anche tuffata a capofitto come spesso si fa quando la vita ci presenta una resa dei conti. E fra la fine del 2013 e questi mesi la mia vita ha semplicemente deciso di buttarmi fuori dall’adolescenza – in senso ironico ma non troppo – e di sbattermi in faccia le difficoltà dei “grandi”. Prima o poi doveva succedere. Ma un blog e’ comunque uno spazio di comunicazione, se non di esibizionismo, e io di queste mie faccende private non ho avuto la forza di raccontare; mi sono chiusa nel mio guscio, e chi mi conosce sa che l’ho fatto non solo nel mondo virtuale ma anche fuori. In realtà è da qualche mese, pochi, che ho di nuovo voglia di aprirmi un po’ ma al farlo qui ho preferito una soluzione più soft: un blog anonimo dove racconto una parte specifica della faccenda, giorno per giorno. Poi oggi mi sono come ricordata che questo è il mio spazio “principale”, il porto dove prima o poi fare ritorno e’ quasi un obbligo. Anche perché il secondo blog, l’altro di cui vi scrivevo poco fa, rappresenta solo un lato di quello che sto vivendo e della mia persona. Insomma, ho voglia di riaprire uno spiraglio. Con cautela e passo felpato ma uno spiraglio. Come una timida voglia di rimettermi in gioco, che si era quasi esaurita. Come una tenda che si apre leggermente e mi lascia di nuovo intravvedere i colori. Quanto mi sono mancati, i colori.

Annunci

6 thoughts on “…e se torno?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...