Oggi vi parlo della mia amica Elena

Stamattina per qualche minuto il mio Mac è improvvisamente defunto, lasciandomi come un urlo di Munch riflesso su uno schermo nero. Ma non avendo alcuna intenzione di lasciarmi prendere dalla disperazione, impossibilitata ad andare avanti col lavoro che stavo facendo, ho imbracciato l’iPad e cominciato a scrivere questo post (e poi, sì, il Mac è resuscitato, per fortuna). Direi un paio d’ore prima di ricevere su Facebook il seguente messaggio: “Oggi che vado in merceria Ti prendo due gomitoli e ferri x principianti? Costo tot sui 10 euro Cosi se ti piace fai sciarpa!”.

Ecco, questo è un tipico messaggio da Elena, e io lo adoro. Perché lei ha la dote di illuminare le mie giornate.

In realtà ho passato lunghi periodi rimuginando su amicizie che si sono perse nel corso degli anni, anche senza particolari motivi, e sinceramente tutto avrei pensato quella mattina di primavera, andando a tenere un corso sulla gestione dei social network, che avrei avuto la specialissima fortuna di incontrare un’amica vera. In effetti la conosco da pochi mesi ma un ciclone di questo genere è come se ti scombussolasse la vita da un giorno all’altro, e non ti ricordi nemmeno più se sono passati giorni, o settimane, o anni.

Perché lei è bellissima, e non solo perché è bella davvero ma perché è così curiosa della vita e di conoscere e imparare, ha così tanta voglia di fare, di viaggiare, di cucinare, di scoprire cose belle, di fare del bene, che è un tipo di uragano che non posso che augurare di incontrare a tutti voi. Elena non si è lasciata scoraggiare dalle mie difficoltà e limitazioni degli ultimi mesi, e mi ha coccolata con caffè, biscotti (vedi foto di quelli che mi ha portato ieri sera), proposte, idee, racconti. Uno stimolo continuo. L’ultima e più divertente delle sue opere di convincimento stupisce anche me: la prossima settimana verrà da me a tenermi la prima lezione di lavoro a maglia. E a dirla tutta non ha nemmeno dovuto convincermi; è bastato che mi lasciassi travolgere.

Biscotti alle spezie fatti dalla mia amica Elena #ptitzelda2014 #ptitzeldaday17

Una foto pubblicata da Adriana Riccomagno (@adrianariccomagno) in data: Dic 12, 2014 at 1:29 PST

Advertisements

3 thoughts on “Oggi vi parlo della mia amica Elena

  1. così l’anno prossimo potrai fare dei bellissimi regali fatti a maglia!

    bentornata adriana!!! non sai che piacere è rileggerti! son passata per tanto tempo a controllare se c’eri e ormai avevo perso le speranze…

    la saga de l’amica geniale te la straconsiglio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...