Jazz&Co.: il programma completo della rassegna targata Milleunanota

Anche quest’anno la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba avrà una colonna sonora targata Milleunanota, con la rassegna di musica jazz e contemporanea con uno sguardo internazionale, Milleunanota Jazz&Co..
Nell’anno del decennale il sodalizio albese cala un poker d’assi mettendo in programma per questa sesta edizione ospitata com’è ormai tradizione dalla chiesa di San Giuseppe quattro appuntamenti con artisti di calibro internazionale.

jazz-199546_1280
Il concerto d’apertura, in programma per venerdì 12 ottobre, vedrà protagonista il pianista milanese Antonio Zambrini, compositore i cui brani sono stati incisi, fra gli altri, dal grande sassofonista Lee Konitz, dal trombettista newyorkese Ron Horton e da Stefano Bollani. Ha collaborato, fra gli altri, con Mark Murphy, Lee Konitz, Enrico Rava, Ben Allison, William Parker, Hamid Drake, Claudio Fasoli, Eberhardt Weber, Tiziana Ghiglioni, Nnenna Freelon, Tino Tracanna, Gabriele Mirabassi, Roberto Bonati, Ron Horton, Tiziano Tononi, Riccardo Luppi, Paul Jeffrey, Garrison Fewell, Javier Girotto. Ad Alba Zambrini si esibirà nel suo piano solo al contempo elegante e sorprendente.

Antonio Zambrini
Antonio Zambrini

Venerdì 19 ottobre arriverà direttamente da Copenaghen il pianista Claudio Passilongo, uno dei più apprezzati artisti italiani in Scandinavia: proporrà il progetto intitolato “Canzoniere” che lo vede al fianco del chitarrista albese Filippo Cosentino, già presentato con grande successo all’Istituto Italiano di Cultura di Copenhagen lo scorso febbraio.

Foto CLaudio al piano
Claudio Passilongo

Sempre dalla capitale danese per venerdì 26 ottobre è previsto il gradito ritorno in Italia del pianista e compositore Søren Bebe, già protagonista di un concerto in solo molto apprezzato in occasione dell’International Jazz Day UNESCO. Questa volta Bebe sarà accompagnato dal suo trio, per la prima volta ad Alba, per portare con sé il suono della scena jazzistica danese: oltre ad essere un formidabile pianista è fra i compositori danesi più influenti della propria generazione.

 

Soren_Bebe_Trio_2_photo_by_Jan_Palle
Søren Bebe Trio

Sabato 4 novembre gran finale con la prima presentazione in città del nuovo disco di Filippo Cosentino, “Andromeda” (Nau Records): reduce dal successo del tour in Asia fra Hong Kong e Pechino con ben sei concerti “sold out”, l’artista si prepara a un autunno che lo vedrà calcare i palchi di alcuni tra i più importanti teatri italiani e a un 2019 con tournée programmate in Paesi come Messico, Stati Uniti, Cina e nuovamente Hong Kong.

 

Foto 3 2017 Filippo
Filippo Cosentino

Tutti i concerti si terranno alle 21 in San Giuseppe, in via Vernazza 6. Il costo del biglietto è di 7 euro e come da politica dell’associazione, nell’ottica di avvicinare i giovani alla musica, gli under 14 entrano gratis. I biglietti si possono acquistare al botteghino prima dei concerti oppure prenotare scrivendo a milleunanota.alba@libero.it o telefonando al numero 3347867028.

Il sito web della rassegna è www.jazzandcoalba.com

La rassegna è possibile grazie al sostegno di Fondazione CRC, Grappa Marolo e Banca d’Alba, ed è sostenuta da Ente Fiera Internazionale Tartufo Bianco d’Alba, Dragonfly Studio, Centro Culturale San Giuseppe e Cooperativa Libraria La Torre.

 

Raccontare la musica…

In collaborazione con il Dragonfly Recording Studio e la Cooperativa Libraria La Torre abbiamo organizzato un incontro gratuito con Guido Michelone, autore dei due recenti libri “Il Michelone. Nuovo dizionario del jazz” (Melville Edizioni, Siena) e “Voglio trovare un senso. Quando la musica emozione anche a parole” (Undici Edizioni, Vercelli).
Guido Michelone, musicologo e romanziere, insegna Storia del Jazz al Conservatorio Vivaldi di Alessandria e all’Università Cattolica di Milano. Collabora con diverse testate giornalistiche fra cui il mensile Buscadero, il quotidiano Il Manifesto (Roma) e le riviste on line Jazz Convention e Magazzino Jazz. Al proprio attivo vanta una cinquantina di volumi di saggistica sulla musica jazz, pop, rock, folk, con monografie su Miles Davis, George Gershwin, Enzo Jannacci, Vasco Rossi, Fabrizio De André e i Beatles. È autore di sei commedie riunite nel volume “Teatro Jazz” e di tre romanzi “Cinquanta secondo novecento”, “A Charlie Chan piace il jazz?”, “Parigi a Vercelli”.
Nel volume “Il Michelone. Nuovo dizionario del jazz” è riassunta l’esperienza ventennale di critico musicale con circa 2000 recensioni di grandi album, con particolare attenzione a LP e CD del sound afroamericano dal 1900 al 1990.
Nel volumetto“Voglio trovare un senso. Quando la musica emozione anche a parole” sono invece raccolte 365 frasi (una al giorno) che parlano di musica, esternate da grandi musicisti di ogni tipo: compositori, solisti, cantanti, rocker, jazzisti, bluesmen, eccetera.

L’incontro si terrà sabato 13 ottobre alle 18 alla sede Milleunanota in via Pierino Belli 12C ad Alba.

Michelone in conferenza
Guido Michelone
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...