In pullman da Alba per seguire il concerto di Filippo Cosentino al forte di Exilles

Sabato 5 agosto presenta “Come Hell Or High Water” (Naked Tapes) con la cantante Federica Gennai

Sarà un’estate impegnativa, questa, per il chitarrista albese Filippo Cosentino, impegnato in un tour che lo vedrà protagonista sui palchi di alcuni fra i principali festival italiani.

Per sabato 5 agosto alle 21 è in programma un concerto al forte di Exilles, costruzione suggestiva e di grandissimo impatto visivo: l’artista presenterà il nuovo cd “Come Hell Or High Water” (Naked Tapes) al fianco dell’ottima cantante Federica Gennai.

Per permettere a tutti coloro che lo desiderano di partecipare al concerto e di godere della bellezza della location, l’agenzia di viaggi Sealtour di Alba ha organizzato una gita in pullman, con partenza nel pomeriggio, che comprende oltre al trasporto anche la visita e il buffet prima del concerto.

Tutti i partecipanti riceveranno il cd autografato dagli artisti in omaggio.

Per ulteriori informazioni e per confermare la partecipazione, contattare la Sealtour al numero 0173/35987.

Exilles

Il cd Come Hell Or High Water (Naked Tapes) di Federica Gennai e Filippo Cosentino in un live emozionante

Nella serata di venerdì il Roero Music Fest ha ospitato un concerto per me particolarmente emozionante: la bravissima cantante Federica Gennai e Filippo hanno presentato il nuovo cd “Come Hell Or High Water” (Naked Tapes). L’anfiteatro alla Confraternita di San Francesco di Santa Vittoria d’Alba era gremito ed era la prima volta che ascoltavo questo disco dal vivo: davvero una grandissima emozione perché nei mesi precedenti all’uscita il progetto l’ho visto nascere e crescere, giorno per giorno, in casa, in studio. E quando Federica e Filippo sono saliti sul palco hanno dato vita a qualcosa di unico e intenso.

Sono molto felice che il giornalista Antonino Di Vita di JAZZIT abbia voluto trasmettere il live in diretta, ed eccolo qui, il concerto da ascoltare e riascoltare per rivivere quelle meravigliose emozioni.

https://www.facebook.com/plugins/video.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fjazzit.magazine%2Fvideos%2F10158873611890648%2F&show_text=1&width=560

Giovedì 18 alle 17 ci vediamo al Salone del Libro di Torino! #SalTo30 @SalonedelLibro @Milleunanota @FilCosentino

Milleunanota – International Jazz Day
Presentazione dell’attività e concerto
Music ‘n’ Books
giovedì 18 maggio, ore 17:00
Sala Music ‘n’ Books

Filippo Cosentino presenta, in qualità di responsabile, l’attività dell’Associazione Milleunanota, centro didattico e realtà dinamica nel territorio di Langhe-Roero e Monferrato, attiva nell’organizzazione di eventi culturali di prestigio e rilevanza artistica come l’International Jazz Day Unesco, Jazz & co., Roero Music Fest e Cantautori d’Italia

Vai all’evento sul sito del Salone del Libro

foto murialdo cosentino acustica 2

Del viaggio a Toffia (ovvero il racconto di un week-end memorabile)

Non ho più molto tempo per scrivere qui sul blog ma oggi me lo voglio proprio ritagliare. Almeno dieci minuti per raccontarvi di questo fine settimana che mi rimarrà nel cuore. A dir la verità non ho nemmeno molto tempo per seguire Filippo nei suoi concerti, però stavolta – evidentemente mi sentivo che sarebbe stato speciale! – ho fatto di tutto per tenermi il week-end libero. Che poi è stato pure quello che comunemente viene definito uno sbattone, perché siamo partiti sabato mattina e tornati ieri pomeriggio in treno, quindi in due giorni un saaaaacco di ore di viaggio. Ma ne è valsa la pena.

Perché?

1) Perché è sempre bellissimo ascoltare i concerti di Filippo. E non lo dico perché è lui, lo dico perché mi emoziono davvero. E poi posso constatare, come ho fatto sabato sera, che anche il resto del pubblico si emoziona, ed è bellissimo. Ecco un primo video della serata.

2) Perché ho scoperto che Toffia (che, sarò sincera, non avevo mai sentito nominare), in provincia di Rieti, è un paese magnifico. Una vera chicca. Tenuto benissimo, curato, a dimostrazione di quanto i suoi abitanti ci tengono. Quindi, mi raccomando, andateci se ne avete occasione perché merita tantissimo. Solo per darvi un’idea, ecco il panorama al risveglio ieri mattina.

toffia
Panorama da Toffia

3) Perché il teatro dove Filippo ha suonato, 33OfficinaCreativa, è un posto magico. Una chiesetta rimessa a nuovo con un bel palco, una residenza artistica, un bel programma di dieci appuntamenti (di cui il concerto di sabato è stato il primo). Ma soprattutto i volontari che ci lavorano sono persone speciali, accoglienti come poche, deliziose, che ci hanno riservato un’accoglienza indimenticabile.

Ok, lo confesso, già non vedo l’ora di tornarci. Ancora un intermezzo musicale?

Se abitate dalle parti di Roma (ma anche se semplicemente volete pianificare un bel viaggio!), quindi, valutate una spedizione perché non ve ne pentirete.

Per concludere, un po’ di link.

Sito di Filippo Cosentino
Pagina Facebook di Filippo (ma c’è qualcuno che non ha ancora messo Mi piace???)

Blog 33OfficinaCreativa
Pagina Facebook 33OfficinaCreativa

Manca pochissimo al festival Cantautori d’Italia

Non è che non vada più in giro per blog per cattiveria, anzi. Mi manca un sacco venirvi a trovare. E’ che oltre al lavoro “di routine” c’è il festival Cantautori d’Italia che sta per cominciare. Avete presente che bella l’idea di intervistare Paola Turci? Mica capita tutti i giorni! Sono emozionata… e ho tanto, tanto da fare. Quindi perdonatemi se latito ancora per qualche giorno, e se potete veniteci a trovare al festival.

Il sito con il programma è questo: http://www.cantautoriditalia.it
Siamo anche su Facebook, qui: https://www.facebook.com/cantautoriditalia
E su Twitter: @CantautoriIta

locandina - maggio_espanso-01
Clicca sull’immagine per ingrandire